Etichette alimentari: come farle se non si ha a disposizione uno strumento dedicato

In questo articolo ti spiegheremo come realizzare le etichette per i tuoi prodotti alimentari utilizzando strumenti comunemente presenti in azienda o comunque facilmente reperibili.

Se non disponi di uno strumento professionale, specificamente dedicato alla realizzazione delle etichette alimentari puoi provare ad utilizzare uno dei 5 metodi che ti suggeriamo in questo articolo.

Buona lettura!

1. Strumenti di Office Automation

Il primi strumenti che andremo ad analizzare sono i classici strumenti di office automation:

  • programmi di videoscrittura (MS Word, LibreofficeWriter),
  • fogli di calcolo (MS Excel, LibreOffice Calc)
  • programmi per creare presentazioni (MS PowePoint, LibreOffice Impress)

Questi strumenti, ormai alla portata di tutti, consentono di generare delle etichette in modo facile e veloce, attraverso la disposizione facilitata nell’area di lavoro di blocchi di testo e immagini.

Gli stessi sono accomunati da alcune caratteristiche che elenchiamo di seguito:

  • Hanno interfacce semplificate e sono di facile utilizzo;
  • Ogni etichetta è un file a se stante;
  • Le informazioni sono decentralizzate e risiedono all’interno di un filesystem;
  • L’accesso simultaneo alle informazioni è problematico;
  • La gestione dello stato del documento non e’ chiaramente comprensibile all’interno di un team di lavoro;
  • La manutenzione delle informazioni richiede di dover aprire, modificare e salvare manualmente molti files;
  • La gestione delle traduzioni è destrutturata;
  • La gestione delle informazioni variabili (Articolo, Lotto, Peso Netto, Data Produzione, Data Scadenza, Barcode) non è facilmente automatizzabile;
  • la possibilità di errore in fase di manutenzione delle informazioni e in fase di digitazione delle informazioni variabili è molto elevata.

Modello etichetta da scaricare formato .odt (LibreOffice Writer)

SCARICA IL MODELLO

Send download link to:

2. Software di progettazione etichette

I software di progettazione etichette sono speciali software dedicati alla progettazione delle etichette, sviluppati dai produttori delle stampanti oppure da produttori indipendenti.

Hanno il grande vantaggio di facilitare la progettazione delle etichette e possono essere collegati a fonti di dati esterne per l’acquisizione delle informazioni variabili.

Anche in questo caso ogni etichetta (o template grafico) è un file a se stante e le informazioni sono decentralizzate e risiedono all’interno di un filesystem.

Inoltre:

  • L’interfaccia è semplificata e di facile utilizzo;
  • La gestione dello stato del documento non è chiaramente comprensibile all’interno di un team di lavoro;
  • La manutenzione delle informazioni richiede di dover aprire, modificare e salvare manualmente molti files;
  • La gestione delle traduzione è destrutturata;
  • La gestione delle informazioni variabili (Articolo, Lotto, Peso Netto, Data Produzione, Data Scadenza, Barcode) non è facilmente automatizzabile.
  • Il cambio di release dell’applicativo può determinare la necessità di riprogettare tutte le vecchie etichette.

Tralasciando le soluzioni gratuite, per cui vi rimandiamo all’ottimo articolo di Aranzulla: https://www.aranzulla.it/programmi-per-etichette-25010.html, riteniamo che valga la pena dare un’occhiata alle soluzioni generaliste di tipo enterprise come NiceLabel e Bartender.

3. DBMS Data Base Management System

I sistemi per la gestione delle basidi dati rappresentano una evoluzione nel contesto della gestione delle etichette alimentari.

Questi strumenti permettono infatti di approcciare il problema delle etichette alimentari in modo più strutturato, semplificando l’attività di gestione e aggiornamento delle informazioni e garantendo l’indicizzazione e la ricerca rapida dei documenti.

Tuttavia permettono di raggiungere livelli di personalizzazione e flessibilità non sempre in linea con le esigenze della tipica piccola e media impresa. Ad esempio volendo personalizzare il layout di una etichetta per una specifica combinazione Articolo/Cliente si dovrà prevedere di realizzare un nuovo report dedicato.

Vediamo ora quali sono gli elementi caratteristici di un approccio che fa uso di Data Base Management System per la gestione delle etichette alimentari.

  • La gestione delle informazioni è centralizzata all’interno di un repository condiviso;
  • L’accesso simultaneo alle informazioni è facilitato grazie alla gestione di Utenti e Privilegi;
  • Hanno interfacce semplificate ma richiedono competenze tecniche un po’ più sviluppate;
  • La gestione dello stato del documento è facilmente gestibile all’interno di un team di lavoro attraverso l’individuazione di appositi campi;
  • La manutenzione delle informazioni è facilitata e permette l’aggiornamento massivo;
  • La gestione delle traduzioni può essere strutturata;
  • La gestione delle informazioni variabili (Articolo, Lotto, Peso Netto, Data Produzione, Data Scadenza, Barcode) è automatizzabile attraverso il ricorso ad apposite viste;
  • la possibilità di errore in fase di manutenzione delle informazioni e in fase di digitazione delle informazioni variabili è ridotta.

A questo link puoi trovare informazioni e risorse su alcuni dei più diffusi sistemi RDBMS: Microsoft Access, FileMaker Pro, LibreOffice Base.

4. Moduli di sistemi ERP/MES

Nel variegato panorama delle soluzioni dedicate alla gestione dell’etichettatura dei prodotti alimentari meritano una menzione particolare i moduli realizzati dai diversi vendor di soluzioni ERP/MES.

Questi ultimi, solitamente integrati all’interno delle soluzioni gestionali, hanno delle potenzialità un po’ più limitate e sono caratterizzati da minore flessibilità e costi di personalizzazione significativi.

Un ERP tutto italiano fortemente verticalizzato sul settore alimentare è CSB-System. Questo sistema integra un modulo evoluto ed integrato per la gestione/calcolo dei valori nutrizionali e la compilazione di schede prodotto ed etichette.

5. Outsourcing

Da ultimo ti ricordiamo che esiste un’altra opzione che consiste nel delegare all’esterno la gestione di alcune fasi del processo di etichettatura degli alimenti, attraverso il ricorso ad un consulente indipendente oppure ad un’agenzia di servizi specializzata.

Anche se apparentemente questo approccio potrebbe sembrare la soluzione a tutti i problemi di gestione interna, non illuderti di poter delegare completamente le attività di un processo cosi importante.

Tipicamente si ricorre all’outsourcing per le attività di progettazione grafica, analisi nutrizionale, validazione a norma di legge, stampa della componente invariabile delle etichette.

L’outsourcing del processo di etichettatura prodotti è quindi caratterizzato dai seguenti elementi.

  • La gestione delle informazioni può essere affidata in parte all’esterno.
  • L’accesso simultaneo alle informazioni dipende dal livello di organizzazione del consulente o della società di servizi (spesso si attiva un flusso infinito e caotico di e-mail in entrata e in uscita).
  • L’azienda non deve preoccuparsi degli strumenti utilizzati per la realizzazione delle etichette, a meno che non voglia integrare i flussi informativi propri con quelli del consulente/azienda.
  • Ci si deve accordare in modo molto chiaro sulla gestione degli stati dei documenti.
  • La manutenzione delle informazioni è complessa e difficilmente permette l’aggiornamento massivo (a meno che non si faccia uso di una piattaforma condivisa dedicata).
  • La gestione delle traduzioni è spesso destrutturata.
  • La gestione delle informazioni variabili (Articolo, Lotto, Peso Netto, Data Produzione, Data Scadenza, Barcode) non è facilmente automatizzabile.
  • La possibilità di errore in fase di manutenzione delle informazioni e in fase di digitazione delle informazioni variabili dipende dalla soluzione tecnica adottata.

Se ti va di approfondire il tema dell’ousourcing su Linkedin puoi trovare numerosi professionisti e aziende specializzate che si occupano di gestire alcune fasi del processo di etichettatura dei prodotti alimentari per conto delle proprie aziende clienti.


I suggerimenti proposti non ti soddisfano e sei alla ricerca di una soluzione strutturata in grado di migliorare drasticamente il processo di gestione delle etichette alimentari attraverso la digitalizzazione delle attività e la definizione di un flusso di lavoro standardizzato? Contattaci!